Viagra online
www.flickr.com

I primi passi con l’Asus eeePC 4G… (parte 1)

luglio 20, 2008 4:50 pm

… ovvero lo zen e l’arte di complicare le cose semplici.

E` passata piu` di una settimana dall’arrivo dell’eeePC in casa, e non mi sono piu` fatto sentire. Perche` vi chiederete voi? Perche` dovevo trovare un po di tempo per scrivere questo post 🙂
Avevo pensato a diversi titoli, uno era “Easy una semplice!”, con una bella NdA per spiegare che in toscano (delle mie parti per lo meno) una semplice sostituisce un altro termine che inizia con la s.. ma molto poco parent friendly.
Ma alla fine, ho optato per qualcosa di piu` classico, perche` in fin dei conti la storia che sto per raccontare sarebbe potuta essere molto diversa se avessi cercato su internet e magari qualcuno avesse avuto l’idea di scrivere un post simile a questo prima di me 🙂

Ma andiamo con calma: l’idea dietro questo acquisto era dare a Francesca un PC tutto suo, dove io non avrei nemmeno messo le mani per la configurazione. E cosi abbiamo iniziato l’avventura, con la mia dolce meta` che si e` presa la briga di aprire la scatola e seguire il manuale (in genere in casa nostra i manuali vengono sempre ignorati..). Batteria caricata, procede al primo avvio del sistema quando io sono ancora in ufficio.
Le prime schermate sono semplici, basta seguire il manuale: nome utente, password, “loggami automaticamente” e cosi via.
E finalmente arriva l’interfaccia Easy Asus della distribuzione Xandros, pulita, ben organizzata (leggere in seguito per qualche critica) e soprattutto FACILE.

Qualche click di mouse (o meglio di touchpad) per vedere cosa c’e` nelle varie sezioni, e poi subito l’inizio dell’avventura: la configurazione della rete.
Infatti il 99% dell’utilizzo che Francesca fara` del gioiellino sara` navigare su Internet e leggere la posta.
Prosegue secondo manuale, con una piccola interruzione per chiamarmi e chiedermi le specifiche della nostra rete WiFi: una rete con protezione WPA+PKT con data encryption in AES. Niente di particolare direte voi, il minimo della sicurezza per una rete WiFi.
Finiamo la telefonata con la password: visto alcuni problemi che ebbi a suo tempo con alcuni bug del driver WiFi di linux, la password non contiene spazi ne caratteri strani.

Torno a casa la sera e ovviamente la connessione alla rete non aveva funzionato. Li per li avevo pensato ad un errore nella password, come avrete visto dalle foto la tastiera e` una AZERTY, tastiera francese, in cui se non si e` abituati e` molto facile sbagliare i numeri.
Quindi mi ci metto io, sicuro che in 5 minuti avrei configurato tutto. Ovviamente non e` andata cosi: la password era corretta, ma di connessioni ancora nemmeno l’ombra. Facendo una lista delle reti disponibili la nostra rete appariva, ma una volta provata la connessione tutto il processo si bloccava senza dare alcun segno di errore.

Solo dopo un po di tempo sono riuscito a trovare il pannello che mostrava i dettagli dell’output: un timeout sulla comunicazione con il DHCP server. In pratica il mio router, che implementa il DHCP, non rispondeva, oppure la carta WiFi non riceveva le risposte.
Ok niente panico, in fondo e` linux, mi basta prendere una linea di comando e iniziare a fare le cose dal basso: ecco primo problema.. dov’e` la linea di comando? Guardo tutte le icone di tutte le sezioni dell’interfaccia.. niente, nemmeno un minimo riferimento alla linea di comando.
Per fortuna avevo il mio laptop, una ricerca su Google (probabilmente il manuale mi avrebbe aiutato ma io sono allergico) e scopro che per accedere al terminale serve un CTRL+ALT+T.

E con mia grande sorpresa (visto l’appellativo Easy ripetuto per ben tre volte nel nome del prodotto) scopro che la console non e` la comodissima Konsole (il sistema grafico sotto e` basato su KDE), ma la primitiva e rognosa XTerm. Non me ne vogliano i puritani di Linux (datemi un XTerm e vi cambio il mondo!) ma XTerm e` tremendo da usare, soprattutto su un Asus con una tastiera rimpicciolita e una touchpad non proprio comodissima…
Poco male, se c’e` KDE ci deve essere Konsole, quindi lo posso lanciare. Finalmente qualcosa di usabile!

E sono ripartito con la configurazione di rete. Spippola a destra, spippola a sinistra, ancora niente: la password e` giusta, l’SID della rete giusto, le specifiche di protezione giuste, ma ogni volta mi becco il timeout sul DHCP server.
Non voglio farvela troppo lunga, ma vi assicuro che le ho provate tutte, passandoci quasi un’oretta: ho messo al server DHCP l’indirizzo MAC della scheda Wifi, ho impostato l’indirizzo della scheda staticamente senza passare per il DHCP (c’ho un range di indirizzi che il DHCP server mi salta in modo da poterli usare staticamente) ma ancora niente: di connettersi non se ne parla proprio.

Ho provato a leggere qualcosa su internet, e tutti parlavano dei problemi con le password strane, che gia` avevo avuto e risolto nelle mie precedenti installazioni.

Alla fine, preso dalla disperazione, ho cambiato la configurazione del router WiFi per usare Wep: non era una soluzione definitiva ovviamente (mi raccomando non usate mai WEP a meno che non sapete esattamente cosa state facendo… vuol dire aprire la vostra rete al mondo!) ma volevo per lo meno vedere se il problema venisse dal WPA. E ovviamente, appena passato in WEP la connessione funziona, sia in statico che con il DHCP.

E qui la grossa sorpresa.. che poi se lo avessi saputo prima mi avrebbe risparmiato tutto sto lavoro: appena collegato a internet, andando a verificare gli aggiornamenti presenti, mi accorgo che praticamente TUTTI i componenti hanno un aggiornamento diponibile da scaricare, compreso il driver per la scheda WiFi.

Non solo, leggendo un po meglio su internet mi sono accorto che in realta` in molti hanno avuto problemi con il WPA fino alla meta` del 2007, poi piu` niente, proprio dopo un aggiornamento del driver.

Grrr… il laptop era nuovo! Appena tolto dalla scatola e gia` ha bisogno di scaricare una marea di roba tra cui aggiornamenti ESSENZIALI, senza i quali c’e` il rischio che la connessione WiFi non funzioni?!?! ASUS qui ti becchi il primo 3 in pagella!
(So gia` che dopo questo post non potro` piu` contare su ASUS come uno dei possibili sponsor del podcast… mi resta solo Nintendo)

Ovviamente una volta fatto l’aggiornamento del driver e ricambiata la rete in WPA, tutto ha funzionato al primo colpo.
Da qui la prima lezione:
Quando comprate un Asus eeePC per prima cosa collegatelo via cavo ethernet e fate un bell’aggiornamento software, vi eviterete un sacco di grattacapi!.

…continua

12 risposte a “I primi passi con l’Asus eeePC 4G… (parte 1)”

rouge73 ha scritto un commento il luglio 22, 2008

Ciao Andrea,
il problema col Wi – Fi a me era successo con la PS3 e siccome io di DHCP un ci capisco una “semplice” ho provato subito a cambiare la protezione della rete da WPA a WEP e tutto ha funzionato. Il fatto è che adesso la mia rete è protetta col WEP e non mi sento tanto sicuro, nel frattempo la PS3 ha subito vari aggiornamenti, in questi giorni proverò a ritornare alla WPA. Tu hai quelche consiglio da darmi?
Ciao Alessandro.

ilnissardo ha scritto un commento il luglio 24, 2008

Se proprio non riesci a mettere la PS3 in WPA, devi configurare il tuo router per riconoscere solo gli indirizzi MAC delle macchine della tua rete, cosi ti proteggi un pochino.. in realta` uno bravo ti frega l’indirizzo mac e lo usa.. ma e` sempre meglio di niente!

corwo ha scritto un commento il agosto 7, 2008

scusa ma quali sono gli aggiornamenti di cui parli…..e dove è possibile reperli ed aggiornarli?

grazie

ilnissardo ha scritto un commento il agosto 11, 2008

Premetto che io ho una versione con OS in francese quindi i nomi delle sezioni sono diversi, ma se giri un po l’interfaccia (dovresti trovare una sezione Sistema) c’hai un icona con titolo Aggiornamenti o qualcosa del genere. Questa automaticamente si collega ad internet e ti scarica gli aggiornamenti che vuoi.

Altrimenti dovrebbe funzionare anche se fai CTRL-ALT-T per aprire una command line e li scrivi sodo apt-get update e poi sudo apt-get upgrade

Marco ha scritto un commento il ottobre 5, 2008

leggendo il tuo post ho sorriso in quanto in casa nostra è successa la stessa cosa. abbiamo comprato l’asus eeepc 4g per dar modo alla mia ragazza di navigare, scrivere e mandare mail con uno strumento semplice. in realtà sono riuscito a collegare l’eeepc alla mia wi-fi solo trasformando la chiave da wap a wep. tuttavia caricava alcune pagine, altre no (yahoo si, lastampa si, youtube no, google solo a metà, myspace no…) il tutto casualmente. si collegava a skype regolarmente…insomma, non andava benissimo (laddove caricava la velocità era buona). Attaccandolo alla lan via ethernet pensavo di risolvere il problema (è l’eth che uso per il mio pc e funziona benissimo) ma mi fa lo stesso giochetto. Hai qualche consiglio? ciao e grazie infinite!!!!

ilnissardo ha scritto un commento il ottobre 6, 2008

Ciao Marco! Quello che scrivi e` veramente strano.. un primo consiglio (visto che non l’hai menzionato nel tuo commento) e` di fare l’aggiornamento dei vari componenti del sistema operativo.
Se anche cosi continui ad avere problemi bisognera` cercare di capire meglio che problemi ci sono.. quando dici che per esempio youtube non lo carica, hai provato a vedere se riesci a pingarlo?

Direi di continuare la discussione sul forum dove sara` decisamente piu` facile cercare di trovare una soluzione.

Giada ha scritto un commento il novembre 28, 2008

Ciao,
Ho un eee pc 4G, ieri ho pensato bene di aggiornare office e ho visto che c’erano tantissimi aggiornamenti. Visto che il wirless non mi era mai funzionato eccetera ho pensato di fare un aggiornamnto generale e ne ho scaricati diversi. Conclusione ora al riavvio c’e’ una schermata nera, la barra inferiore con un’iconcina tipo home in basso a sinistra ma non si puo’ cliccare. Praticamente non posso accedere a nessun menu’. Ho provato a cercare i software entrando nelle cartelle tramite chiavetta usb, ma non conosco linux e non so assolutamnte dove mettere le mani. Rivoglio il mio menu! Hai qualche consiglio in proposito? Grazie!
Giada

ilnissardo ha scritto un commento il novembre 28, 2008

Ciao Giada. Sicuramente facendo l’update il file di configurazione del menu della asus (quello con tutti i tab, chiamato in gergo Easy Mode) si e` corrotto.

Ci sono due soluzioni, ma ti propongo di continuare la discussione sul forum cosi posso risponderti con piu` facilita` e non intasiamo questo articolo.. mi sa che ci scambieremo diversi messaggi sull’argomento 🙂

Link al forum: Schermo nero dopo aggiornamento Asus eee 4G

zendol ha scritto un commento il dicembre 2, 2008

hai scoperto l’acqua calda

qualsiasi prodotto hardware su laraga scala (notebook, motherboard, vga, ecc ecc) è fatto a mò di “catena di montaggio” i driver/firmware sono sempre vecchi (il disco carica un ‘img preimpostata quidni obsoleta) vanno aggiornati manualmente dall’utente, non mi pare sia una novità, tutto il settore informatico ha sempre funzionato così …..

(anche i cd che ti danno li stampano alla prima release e poi basta, quidni a distanza di un anno ti becchi i drv di un anno prima)

ilnissardo ha scritto un commento il dicembre 2, 2008

@zendol: non sono d’accordo. Conosco benissimo i problemi legati alla produzione industriale, ma in questo caso la cosa e` a mio avviso leggermente diversa: il target di questo prodotto e` un pubblico “non informatizzato”, che non ha idea di cosa voglia dire “update”. Non solo, il target e` un pubblico in mobilita`, che raramente usera` il prodotto collegato ad una rete non wireless.
Il problema che ho riscontrato io e` (come dicono gli inglesi) uno show stopper in questi casi, e Asus avrebbe dovuto impegnarsi per risolverlo, o al massimo per mettere una documentazione aggiuntiva nella confezione che spiegasse il problema e come risolverlo.
Se avessi lasciato il mini laptop in mano alla mia compagna senza metterci le mani io, la sua unica soluzione sarebbe stato riportarlo indietro dicendo che il wireless non funziona. E so per certo che lo avrebbe fatto.

marco ha scritto un commento il gennaio 3, 2012

Ciao a tutti, ho un problema con la connessione wireless, con il cavo tutto ok, ma se cerco di connettermi tramite wi-fi mi risponde che la connessione è “in sospeso” e qualcosa con l’DHCP non va. Naturalmente in Wap. Ho scaricato gli aggiornamenti ma niente da fare. Il provider è fastweb… un aiuto?

This blog is protected by dr Dave\'s Spam Karma 2: 147257 Spams eaten and counting...