Viagra online
www.flickr.com

eMusic cambia (leggermente) musica

gennaio 19, 2007 4:15 pm

A partire da domani, eMusic cambierà la quantità di downloads legati ai vari tipi di abbonamenti:

  • Basic, passa da 40 a 30 downloads al mese
  • Plus, passa da 65 a 50 downloads al mese
  • Premium, passa da 90 a 75 downloads al mese

Per chi è già abbonato le condizioni rimangono le stesse, con il mio abbonamento Basic continuerò ad avere 40 canzoni al mese per 10 euro. Non solo, se siete già abbonati potete fare un upgrade del vostro abbonamento alle vecchie condizioni, ma solo fino a domani.

Quindi se pensavate di abbonarvi, che dire, fatelo oggi.. vi beccate 10 canzoni in più al mese per lo stesso prezzo.
(messaggio subliminale: il banner è li in alto a destra 😀 😀 😀 )

2 risposte a “eMusic cambia (leggermente) musica”

Oscar ha scritto un commento il gennaio 19, 2007

Io invece mi sono disabbonato da emusic. Ho scoperto che il sistema forfettario non fa per me; ho scaricato dei bei dischi, ma non so se ogni mese trovo 40 pezzi che valga la pena comprare (e che poi riesco ad ascoltare!). Rimango per ora su Amiestreet (dove compro quello che voglio quando voglio) e su Jamendo…anzi lì vedrò di cliccare qualche adsense in più 😉
Se conosci qualche altro sito drm-free con il catalogo di emusic fammelo sapere 🙂

FabiuS ha scritto un commento il gennaio 20, 2007

Anche io mi sono disabbonato, per diversi motivi. Il primo è che alla fine, gira e rigira, cerca e ricerca, di musica veramente “buona” non ce n’è poi moltissima. All’inizio sembrava una manna, ma dopo 4 mesi ho scaricato tutto quello che mi interessava e non ho scoperto molta musica nuova. E’ vero, ci sono anche molti album importanti e di certi artisti si trova anche la discografia completa, ma nella maggior parte dei casi c’è per lo più roba di seconda scelta, album minori, cose che si trovano in “nice price” nei cestoni dei supermercati a pochi €. Anche delle labels indipendenti non ho trovato molto di ciò che mi interessava. (Ripeto, ci sono comunue MOLTE eccezioni).
Secondo motivo è che trovo assurdamente scomodo preascoltare i brani e gli album dovendo ogni volta scaricare il file playlist m3u :un’interfaccia in flash stile jamendo sarebbe stata molto più comoda. Altro motivo è che ho notato che di moltissimi album oltre alla versione rimasterizzata hanno inserito anche quella vecchia non masterizzata, per “fare numero”, con il risultato che per diverse volte mi è capitato di scaricare un album che poi ho dovuto ricomperare per avere la versione che si sentiva meglio.
Ultima cosa, l’aumento del 25% dei prezzi è un bel pò…
Consiglio comunque a tutti di abbonarsi per scaricare ciò che interessa e poi, al limite, se uno si stufa può sempre lasciar perdere. Per cui è meglio pensarci bene prima di fare l’abbonamento annuale.

This blog is protected by dr Dave\'s Spam Karma 2: 147257 Spams eaten and counting...