Viagra online
www.flickr.com

Episodio 42 – Amsterdam

settembre 17, 2007 10:35 pm

Un piccolo resoconto su Amsterdam, sull’IBC e sulle novità che vi ho trovato.
Tra le altre cose ho parlato di cinema in 3D e di Set-Top-Box, tra cui i prodotti di TVBlob.
Vi consiglio tre podcast da non perdere: Au Bout Du Fil, Nel Garage Podcast e Angolo Cottura.
Un post da non perdere a cura di Clara.
La musica di oggi:

LA base di oggi sono brani (da 9 a 13) del live di The James Quintet presente su Jamendo.

La base iniziale del Nissardo è Relax, Do it di The Abogix (J.K.) tratto dall’album Tales of mystery and imagination disponibile gratuitamente su Jamendo.

Supportate gli artisti comprando la loro musica o usando le donazioni su Jamendo.

Alcuni dei brani suonati stasera li potete trovare sul Podsafe Music Network

3 risposte a “Episodio 42 – Amsterdam”

Andrea ha scritto un commento il settembre 18, 2007

Sono passate le 8 di sera qui in Messico. Tornato da un piccolo viaggio, stanco ma docciato, ho deciso di rilassarmi un pochettino aprendo la pagina del Nissardo con la speranza di trovare un nuovo episodio. Ed eccolo… bello, rilassante e jazzato: proprio quello che mi serviva.

Con piacere ho ascolto il quintetto di James che ha accompagnato come base il tuo episodio. Mi hanno fatto ricordare un grande amico italiano che suona la chitarra proponendo lo stesso genere. Grazie 🙂

Quando hai parlato di Amsterdam mi sono venuti in mente alcuni aneddoti riguardanti l’immenso aereporto di Schiphol.
Non essendoci voli di linea commerciali che vanno direttamente dal Messico in Italia e viceversa, io e mia moglie, viaggiamo con una compagnia olandese che fà scalo ad Amsterdam. Il moderno aeroporto lo conosciamo a memoria anche a causa dei vari ritardi e contrattempi tra i quali perdita di voli, lunghe ore di attese per lo scalo o il cambio di gate all’ultimo istante con la classica corsa di una mezza maratona per non perdere il volo successivo. Una volta perdemmo la coincidenza da Amsterdam per Città del Messico e finalmente, in un certo senso, ci andò bene in quanto la compagnia aerea ci offri una notte in pieno centro ad Amsterdam in un hotel da 4 stelle “All Inclusive”. Personalmente ci auguravamo di perdere altrettanti voli nei giorni successivi perchè, come hai sottolineato tu, Amsterdam è una città davvero particolare e unica. Purtroppo non è stato così 🙁
Avremo altre occasioni dai… 😀

Ora vado a cenare lasciando il computer acceso sul Jamplayer del Jamendo con il “The James Quintet”.

Lascio questo messaggio testimonianza ulteriore del mio timido, ma non troppo ultimamente, passaggio.

Ancora un Grazie per la puntata davvero rilassante ed un “a presto”… ormai sei nei mei preferiti 😉

Andrea

ilnissardo ha scritto un commento il settembre 18, 2007

Andrea, grazie di cuore! Non sai quanto “bene” mi fa ricevere commenti di questo tipo!

Shiphol è un inferno, e la cosa mi sorprende visto la capacità di organizzazione degli olandesi nel campo dei trasporti.

E buon appetito! 🙂

mirtilla ha scritto un commento il settembre 24, 2007

Ciao Andrea, finalmente ho recuperato i podcast arretrati e mi sono accorta che mi hai recensita… grazie tantissime… fare podcast da sola è tutta un’altra cosa… decisamente pià impegnativo ma con tantissime soddisfazioni! “Ora capisco cosa intendeva Mapo quando mi spronava!”. So che tu e la tua compagna siete dei buongustai, pertanto aspetto che realizziate una mia ricetta e vi fate una foto! In modo che io possa aggiungerla alla mia collezione!
a presto da Mirtill@

This blog is protected by dr Dave\'s Spam Karma 2: 147257 Spams eaten and counting...