Viagra online
www.flickr.com

Mabbit : Mai scontato

luglio 12, 2007 10:58 am

Mabbit è un album strumentale praticamente perfetto. Potrei finire qui questa recensione, ma non renderei abbastanza merito al lavoro di Basile.

Ma partiamo proprio dalla perfezione del suono: ovviamente da un musicista d’esperienza come Basile non ci si poteva aspettare qualcosa di diverso. Ogni pezzo è una dimostrazione di talento e di tecnica, spazziando tra stili ed armonie molto diverse tra loro.
Ma forse qualcuno di voi non sa perché questo è ovvio? Vuol dire che non conoscete la storia di Fabio Basile..
Fabio Basile è un chitarrista con una ventina d’anni d’esperienza, che ha suonato con gente del calibro di Dave Harris, Pit Fitzpatrick, Frank London. Ma non basta.. Basile insegna in diversi istituti tra cui il Centro Studi Musicali di Verona. Insomma.. è uno che la musica la conosce, e bene.

Non sempre però la tecnica è sufficiente per fare un “grande” album, è qui che ho scoperto una dimensione “nuova” dell’artista Basile.
Questo album è pieno d’idee, di atmosfere, di ritmi. Un viaggio continuo, e come scritto nel titolo.. “Mai scontato”.

In genere quando ascolto uno strumentale, mi bastano due tre pezzi per capire la linea guida dell’album. Stavolta no, ogni pezzo (anche se in armonia con gli altri) fa storia a se: c’è una linea guida, ne sono sicuro, ma non è evidente.

In fondo lo stesso artista scrive:
“La musica è, come la verità, la prima cosa che nel tuo profondo senti dire, ma, come la verità, appena tenti di spiegarla, svanisce e tutto ciò diviene finzione.”

Tra i pezzi, una menzione speciale va a “Impossibles Steps”.

Un album da non farsi scappare, sicuramente accompagnerà al meglio molte delle vostre serate estive.

Nessuna risposta a “Mabbit : Mai scontato”

This blog is protected by dr Dave\'s Spam Karma 2: 147257 Spams eaten and counting...