Viagra online
www.flickr.com

In bocca al lupo Mr. Jobs

gennaio 15, 2009 6:54 pm

Sicuramente lo avrete letto da ogni parte, Steve Jobs ha lasciato la posizione di CEO fino a giugno per problemi di salute. Prendera` il suo posto Tim Cook, anche se Jobs continuera` ad essere presente per tutte le decisioni strategiche che Apple prendera` nei prossimi mesi.

Potete leggere la lettera che Jobs ha scritto hai dipendenti Apple: Steve Jobs’ health memo to employees | Apple – CNET News.

Non che io sia un fan di Jobs, tutt’altro, ma gli riconosco un ruolo centrale nell’evoluzione degli usi e costumi tecnologici di questi ultimi anni.

Anche se la notizia del suo stato di salute era piu` o meno saputa da tutti, questo e` un brutto colpo per Apple (che ha gia` perso il 14% in borsa dopo l’annuncio): Jobs non e` soltanto il CEO, e` colui che ha reso Apple un successo mondiale (di tecnologia e di costume) riprendendola in mano quando ormai tutti ne aspettavano la morte.

Il carisma e la personalita` di quest’uomo mi hanno sempre impressionato e spero che continuino a farlo per tanti anni ancora (anche se non comprero` mai prodotti Apple 🙂 ).

I look forward to seeing you this summer, Mr. Jobs.

Nessun tag al momento

6 risposte a “In bocca al lupo Mr. Jobs”

Alex - Microsmeta ha scritto un commento il gennaio 16, 2009

La penso esattamente come te… (avviene spesso)

Senza di lui, Apple sarebbe un’altra cosa (..e non ci sarebbero tutte le interessanti ricadute tecnologiche nel mondo IT)

Ciao bella famiglia nissarda 😉

Alessandro Milianti ha scritto un commento il gennaio 16, 2009

Mi accodo con una citazione dal mio telefilm preferito, ovvero Dr House MD:

“Quel misogino bastardo, è il nostro medico migliore.[parlando di lui]”

Da quello che so, anche lui non lo descrivono come un simpaticone, anzi pare che abbia moti d’ira notevolissimi.

Indipendentemente dall’essere pro o contro, è un grande.
Ciao.

Marco - CasaPizza ha scritto un commento il gennaio 16, 2009

E’ un leader carismatico e questo mi ha sempre affascinato della sua figura…c’era chi lo voleva addirittura presidente degli Stati Uniti! 😉

Alla fine anche io so essere leader a modo mio: ricordo una volta circa 2-3 anni fa ci fecero notare che fuori dalla finestra del laboratorio tecnico dell’azienda per cui lavoro c’erano un sacco di cicche di sigaretta e che sarebbe stato il caso di pulire…fumavo ancora all’epoca ma anche altri 2 colleghi lo facevano…per non parlare di quelli del reparto web che venivano a prendersi i “5 minuti d’aria” in laboratorio e poi avevano anche loro il vizietto di buttare fuori la cicca…….insomma alla fine io sarei stato quello con più anzianità a livello lavorativo ma gli altri hanno iniziato a dire “ah, io non ci vado di certo fuori a pulire” “non ci penso nemmeno” ecc. ….. io zitto zitto sono andato a prendere scopa e pattumiera, sono tornato in lab e prima di uscire per andare a pulire fuori ho detto questa frase, che i miei colleghi mi ripropongono spesso : “AHH….ECCO L’UMILTA’ DI UN LEADER!” ….. da quel giorno sono per tutti “Il leader” ……

Cosa c’entra questo con Jobs? Una mazza ma lui è un Leader e me l’ha fatta venire in mente e ve l’ho raccontata…….scusa Andrea! 😉 Ciauz!

Marco - CasaPizza ha scritto un commento il gennaio 16, 2009

Dimenticavo la cosa più importante….ero troppo impegnato a raccontarvi quella bischerata……un bell’in bocca al lupo anche da parte mia al buon Steve…….

ilnissardo ha scritto un commento il gennaio 16, 2009

Marco non sai quanto concordi con il tuo concetto di “leader”. Purtroppo spesso questo viene frainteso e si pensa ad un leader come a colui che guadagna tanti soldi, non fa una mazza e sa solamente delegare agli altri.

Nanello ha scritto un commento il gennaio 18, 2009

Nel bene o nel male, la Apple è lui…bisogna riconoscerlo. UN GRANDE SOGNATORE. In bocca al lupo Mr. Jobs 😉

This blog is protected by dr Dave\'s Spam Karma 2: 147257 Spams eaten and counting...