Viagra online
www.flickr.com

Tutti contro Jobs!

febbraio 8, 2007 11:36 am

Per prima cosa ricordiamoci che Jobs non è un santo ne un evangelista, ma un imprenditore capace, il che vuol dire riuscire a portare la sua azienda a ricavi sempre maggiori. Detto questo, la lettera aperta apparsa e commentata ieri ha suscitato una marea di commenti e prese di posizioni, nella maggior parte dei casi negative nei confronti del capo supremo di Apple.
Sono in primo luogo i discografici a prendere le distanze da quanto affermato da Jobs.. il senso delle reazioni è: “nessuno ha mai detto ad Apple di adottare un sistema DRM chiuso e non compatibile con altre devices”. Lo stesso council norvegese si è sentito in dovere di replicare, confermando quanto anch’io avevo affermato, e cioé che non è il DRM a essere messo in discussione dalla legge norvegese, ma la “chiusura” del sistema iTunes+iPod.

Io non voglio aggiungere altro rispetto a quanto ho detto ieri: parte del discorso di Jobs è più che condivisibile ma è completamente fuori luogo se riferita alle recenti decisioni delle corti europee; forse Jobs ha creduto che la sua dialettica da “evangelista” potesse ancora una volta togliere Apple dai guai.. forse stavolta non c’ha visto troppo giusto (ma aspettiamo a tirare le somme.. qualche anno fa tutti davano la Apple per morta, oggi sembra che tra 2-3 anni nessuno userà più un PC).

Vi rimando ad un articolo di Punto Informatico che intervista tra l’altro Enzo Mazza, presidente del FIMI.

Nessun tag al momento

3 risposte a “Tutti contro Jobs!”

lpalli ha scritto un commento il febbraio 8, 2007

La seconda parte della riflessione di ieri: http://standblog.org/blog/post/2007/02/08/Quand-Steve-Jobs-dit-du-mal-des-DRM sempre in francese. Per informazione l’autore Tristan Nitot é il presidente e responabile di “Mozilla Europa”.

Alex - Microsmeta ha scritto un commento il febbraio 8, 2007

Ah ecco mi sembrava uno in gamba…

Grazie della segnalazione Ipalli, se ci riesco collaboro un po’ alla traduzione anche io 🙂

Alex - Microsmeta ha scritto un commento il febbraio 8, 2007

…Concordo perfettamente con l’osservazione di Trastain Nitot. Jobs può essere carismatico ed entusiasmare sul palco, ma rileggendo attentamente quanto scrive non fa lo stesso effetto e la sua denuncia è al limite dell’ipocrisia. Alla fine Nitot si sbilancia pure nell’ ipotesi che Jobs possa cercare di minare il DRM in quanto non è pronto ad affrontare il mercato dell’alta definizione, che sembra per il momento essere gestito in esclusiva solo da Vista che, in maniera impossibile da credere solo qualche anno fa, riesce a controllare tutte le periferiche ed inibire la visione dei contenuti in alta definizione a chi non accetta il DRM….

This blog is protected by dr Dave\'s Spam Karma 2: 147257 Spams eaten and counting...