Viagra online
www.flickr.com

Ubisoft: un’azienda francese che compete ad armi pari con le Game House americane

novembre 15, 2007 4:21 pm

Un interessante articolo su Le Monde di oggi parla di Ubisoft, una delle aziende francesi più conosciute nel mondo. E se siete degli appassionati di video giochi, non potete non conoscerla.

L’articolo di Le Monde firmato da Cécile Ducourtieux pone ovviamente l’accento sulla francesità di questa azienda, ma illustra anche come la UbiSoft si sia ormai ritagliata un posto importante nel mondo dell’industria video ludica: 3200 sviluppatori sui 4000 impiegati, in modo da sviluppare più giochi in parallelo, supportando la maggior parte delle piattaforme.

Uno dei punti di forza della UbiSoft nell’ultimo anno è stata sicuramente la scelta di puntare sulla Wii della Nintendo, lanciando alcuni dei titoli più venduti, tra qui Rayman contre les lapins crétins (diffusissimo in Francia).

UbiSoft riesce a competere ancora con le tre grandi del mondo videoludico mondiale (Electronic Arts, Activision e THQ), ma non va sottovalutato l’ingresso nel capitale della società di Electronic Arts che detiene il 15,4% del capitale, contro il 13,4% della famiglia Guillemot, i quattro fratelli bretoni che hanno fondato nel 1986 questa società.

Ma perché Le Monde parla di UbiSoft proprio oggi? Perché oggi, 15 novembre 2007, UbiSoft fa uscire su scala mondiale due titoli che probabilmente la faranno da padroni durante il periodo natalizio: Rayman contre les lapins encore plus crétins episodio 2 della serie di Rayman, ma sopratutto Assassin’s Creed per PS3 e Xbox 360.

Questo ultimo titolo ha richiesto 4 anni di sviluppo, con un budget degno di un film di Hollywood (circa 25 milioni di euro, di cui 10 per la promozione).

Nessuna risposta a “Ubisoft: un’azienda francese che compete ad armi pari con le Game House americane”

This blog is protected by dr Dave\'s Spam Karma 2: 147257 Spams eaten and counting...