Viagra online
www.flickr.com

Voyage au bout du charbon: web documentario sulla Cina, l’apoteosi dei nuovi media

novembre 18, 2008 2:56 pm

Mi ritrovo spesso a parlare con colleghi e amici di come le nuove tecnologie possano cambiare il nostro modo di interagire con i contenuti. Spesso si pensa che le nuove tecnologie servano solo per ridurre i costi di produzione, ottenere effetti speciali sempre piu` “reali”, dare una forma migliore alle idee di sempre.
Sono convinto che l’obbiettivo dovrebbe essere piu` grande, le nuove tecnologie come mezzo per esplorare nuovi modi di vivere l’informazione (sia essa ludica, giornalistica, scientifica).

Ed oggi grazie a Le Monde ho trovato un chiaro esempio di quello che intendo.

Dopo i giochi olimpici (anche prima e durante) si e` fatto un gran parlare della Cina, sul regime totalitario che strizza un occhio (anche due) al capitalismo, sulle condizioni di vita dei cinesi e sulle loro condizioni di lavoro.

Non so in Italia, ma qui in Francia il dibattito e` stato molto variopinto.

E le varie televisioni non hanno perso tempo per proporci documentari e reportage (in molti casi di ottima fattura come prassi qui in Francia) sull’argomento.

Sull’argomento ritorna oggi Le Monde proponendo un esperimento diverso, non un documentario ma un Web Documentario: se si trattasse semplicemente di un video su YouTube, di sicuro non mi sarei sprecato per scrivere un post. Si tratta di un vero Web Documentario: lo spettatore diventa protagonista indossando i panni di un reporter che conduce un’inchiesta sulle miniere di carbone in Cina. Partendo da Pechino in treno si va verso le provincie interne, dove dei poveri cristi lavorano 8 ore al giorno senza cibo a 10 Km sotto terra per 100 euro al mese.

E il vostro scopo e` quello di raccogliere quante piu` informazioni possibile nonostante la sorveglianza stretta della vosta “guida ufficiale”.

Un bell’esperimento, realizzato in flash, che spero possiate vadere direttamente dalle pagine di Le Monde

Nessun tag al momento

Una risposta a “Voyage au bout du charbon: web documentario sulla Cina, l’apoteosi dei nuovi media”

Bak ha scritto un commento il novembre 27, 2008

Ciao Nissardo, scusa se il commento non c’entra nulla ma non trovavo un link per la tua mail …
Noi siamo Bak e Grex di Radio Pazza ed abbiamo cominciato da poco a fare un podcast, prima eravamo solo una blog-radio.
Stiamo scoprendo che esistono tantissimi come noi e ne siamo entusiasti!
Bello il widget di mobatalk per lasciare messaggi vocali, sono stato sul sito ma non ho capito come trovare l’embed … boh?
passa a trovarci su http://radiopazza.blogspot.com
ciao e a presto

RP

This blog is protected by dr Dave\'s Spam Karma 2: 147257 Spams eaten and counting...