Viagra online
www.flickr.com

Pocast Day 2008

ottobre 27, 2008 10:45 am

Causa problemi logistici e tecnici arrivo in ritardo al Podcast Day 2008 con i miei consigli per gli ascolti.

Ammetto che potrei riprendere l’articolo dello scorso anno, ma per evitare di essere monotono, ecco tre (e non cinque.. scusatemi) segnalazioni:

  • Un uomo solo al comando: senza voler essere esagerato, una delle piu` belle novita` di quest’anno. Nasce come una specie di spin off di Historycast e fin dal primo episodio segna il colpo: storia e sport, o meglio lo sport nella storia. Una produzione impeccabile (credo che Marco Della Croce sia ormai garanzia di un risultato eccellente) una voce narrante piena e coinvolgente (insieme al tocco di grazia degli interventi di Enrica Salvatori) e argomenti tanto insoliti quanto unici e interessanti. Ha scalato velocemente la mia classifica personale.
  • Il podcast dei papa`: c’e’ poco da dire su questo podcast. Di cosa si parla e` chiaro, e se come me siete papa` a tempo pieno avrete sicuramente voglia di dare un ascolto, un po per imparare ma principalmente per confrontarvi con gli altri. Un uso del mezzo podcast decisamente azzeccato!
  • Rock house: solo due episodi per quello che promette essere un gran bel podcast di intrattenimento musicale. Gli elementi ci sono tutti, una buona voce, una conoscenza della materia (il rock in questo caso) e quel tocco di particolarita` a condire il tutto.. l’Irlanda. Speriamo solo che gli episodi inizino a uscire sempre piu` spesso.

Nella mia classifica personale ha scalato sempre piu` posizioni il podcast del mio amico virtuale e conterraneo Paolo Palmerini (mi chiedo solo se podkasbaht sia ancora il nome adatto visto la migrazione ad est..). I suoi episodi vanno centellinati come una bottiglia di vinsanto buono, di quelle che te ne capita una ogni dieci anni. Sarebbe bello averli piu` spesso.. ma forse perderebbero la loro magia. L’uscita di un episodio di Paolo e` un evento sul mio lettore di feed, tutto il resto viene messo in pausa e vengo immerso in una trana atmosfera, misto tra mille e una notte e sagra della porchetta (uno dei miei libri preferiti e uno dei miei cibi preferiti..).
Se non lo avete ancora fatto, dovete assolutamente ascoltarvi tutti gli episodi mai prodotti da questo genio della satira travestito da ingegnere, non e` un podcast, e` una forma d’arte.

Al prossimo anno!

2 risposte a “Pocast Day 2008”

Julien ha scritto un commento il ottobre 28, 2008

MAH! sono una belina! ti ho appena scritto una mail! Non avevo ancora visto che mi hai recensito! Beh! grazie! non c’e’ che dire!!!! Essere recensiti da uno dei podcast che preferisco e un grandissimo onore!!!! A prestoooo!

paolo ha scritto un commento il novembre 7, 2008

caro nissardo, arrivo in ritardo ormai su tutto, anche per leggere le tue belle parole che come sempre mi riempiono di sorpresa e gioia. confesso che arranco un po’ ultimamente, ma ascoltandoti e leggendoti trovo sempre la motivazione per pensare che valga la pena continuare. il tuo podcast mette bene. a presto.

This blog is protected by dr Dave\'s Spam Karma 2: 147257 Spams eaten and counting...