Viagra online
www.flickr.com

OpenVZ goes Live! La virtualizzazione sotto linux al massimo della potenza

maggio 14, 2007 12:20 pm

Di qualche giorno fa è la notizia che il progetto open source OpenVZ ha rilasciato una versione live del proprio software di virtualizzazione che, basata su Knoppix 5.1.1, permette agli utenti di testare OpenVZ senza doverlo necessariamente installare su hard disk.
OpenVZ è una tecnologia di virtualizzazione open source integrata nel kernel di Linux e pogettata per girare e far girare esclusivamente sistemi operativi Linux-based.
Questa caratteristica può, in alcuni ambienti, rappresentare una grande limitazione rispetto agli altri software di virtualizzazione, ma ha un incredibile vantaggio, a detta dei suoi sviluppatori: il software penalizzerebbe le performance di un server virtualizzato solo per un fattore compreso tra l’1% e il 3%. Questo dato, se confermato da test di performance in situazioni reali, comporta un incredibile vantaggio per tutto l’ambiente server (dove comunque le soluzioni sono linux-based per il 90%).
OpenVZ non è sicuramente una soluzione destinata all’uso per utenti desktop, ma al mercato server e in generale ad ambienti professionali.
Questa pagina descrive come sfruttare la nuova versione live per fare qualche test.

Nessuna risposta a “OpenVZ goes Live! La virtualizzazione sotto linux al massimo della potenza”

This blog is protected by dr Dave\'s Spam Karma 2: 147257 Spams eaten and counting...