Viagra online
www.flickr.com

Sostituire “Esplora Risorse” con xplorer2 (o un altro file manager)

maggio 11, 2007 11:43 am

Un articolo di lifehacker di ieri mi ha fatto ricordare che era da tempo che volevo scrivere un post su xplorer2 (sarebbe xplorer al quadrato..) il mio file manager preferito.

xplorer2 (di cui esiste una versione light gratuita) è un file manager decisamente avanzato, che supporta tab multipli senza per questo perdere la comodita del dual panel (per i nostalgici di norton commander 😉 ) , oltre che una serie sterminata di funzionalità accessibili in maniera molto semplice.
Questo file manager ha incorporato un pannello per il preview di alcuni documenti (molto utile quando si “esplorano” directory piene di foto), supporta i bookmark, c’ha una marea di scorciatoie predefinite e vi permette di definire nuovi bottoni sulla toolbar per lanciare i vostri programmi preferiti.
Un’altra funzionalità che ho trovato spesso molto utile è il “mirror browsing”, cioé navigando in un pannello, l’altro pannello segue le azioni e vi trovate automaticamente ad avere sempre la stessa directory in entrambi i pannelli.
Per il resto tutte le funzionalità di Esplora Risorse sono integrate, cosa fondamentale sopratutto per il menu contestuale che si ottiene tramite il tasto destro del mouse su un file o una directory.
Ovviamente ce ne sono molti altri altrettanto validi (potete trovare una lista ben documentata sul sito di geoshell)

Io (come molti degli utenti che conosco) lo uso come un’applicazione a se stante, ma esiste una tecnica per impostarlo come file manager di default facendogli rimpiazzare in tutto e per tutto “Esplora Risorse”. Quest’ultimo continua ad essere accessibile come un’applicazione stand alone.

Prima di iniziare, ricordatevi che ci sarà da giocare con il registro di windows, quindi il tutto a vostro rischio e pericolo. La cosa più importante è fare il backup del registro prima di iniziare. Se qualcosa dovesse andare male potrete sempre tornare indietro.

L’operazione consiste nell’impostare il nuovo file manager come applicazione per default per tre tipi di contenuti: dischi, folder e directory (nessuno è mai riuscito a spiegarmi la differenza che c’è in Windows tra un folder e una directory.. ma lasciamo stare).
In genere dovrebbe essere possibile cambiare l’applicazione associata ad un tipo di file direttamente dal pannello “File Types” dentro “Folder option” (accessibile dal menu Tools di Explorer). Scusatemi se uso i termini inglesi, ma il mio WindowsXP è in inglese e a memoria non mi ricordo le voci per la versione italiana. Se qualcuno me li posta in un commento poi correggo…

Purtroppo disk, folder e directory sono “nascosti” per default in questa vista (tipica attitudine Microsoft) quindi per cambiarli si deve prima agire sul registro in modo da renderli visibili.
ATTENZIONE: questo non è sempre vero. In base ai programmi che avete installato in passato, queste opzioni potrebbero già essere disponibili. Prima di procedere alla modifica del registro controllate che non siano già visibili.

Per rendere queste entry visibili ci sono tre chiavi da modificare (regedit è il comando per editare il registro):

[HKEY_CLASSES_ROOT\Drive]
[HKEY_CLASSES_ROOT\Folder]
[HKEY_CLASSES_ROOT\Directory]

Dentro ognuna di queste chiavi esiste un entry EditFlags che va modificata ed impostata a 02 (in realtà 02 00 00 00). Fatto questo per tutte e tre le categorie vedrete che Disk, Folder e File Folfer saranno visibili nella lista dei File Type.

Una volta che sono visibili potete selezionarli nella lista dei File Types e cliccare su “Advanced” per aggiungere una nuova azione, per esempio “open_x2” dove metterete come applicazione da lanciare una linea simile a questa:
"C:\Program Files\zabkat\xplorer2_lite\xplorer2.exe" %1
L’azione cosi creata potete adesso settarla come azione per default.

Per quelli di voi più maliziosi, tutto potrebbe essere fatto a livello di registro ovviamente. Vi lascio un link ad un sito dove trovate un file .reg già semi pronto (va cambiato il path al file manager ovviamente).

Ma manca ancora una cosa, se come me siete degli affezionati della tastiera, non potete continuare a vivere senza associare alla combinazione Win+E l’esecuzione del vostro File Manager preferito.
La cosa migliore in questo caso è usare un’applicazione un po ostica ma estremamente potente, che si chiama AutoHotKey. Ecco la pagina che spiega come “ridefinire” gli hotkeys.
Se AutoHotKey è troppo a basso livello, ecco altre due soluzioni (che non ho provato) decisamente più user friendly: HotkeycontrolXP e ShortcutsMap.

Finalmente ci possiamo dimenticare di Explorer 🙂

Nessun tag al momento

10 risposte a “Sostituire “Esplora Risorse” con xplorer2 (o un altro file manager)”

silviakittys ha scritto un commento il maggio 11, 2007

Ma ti rendi conto che è tutto un fiorire di software che migliorano quello che in windows non va!?!
E poi te lo fanno pagare carissimo,neanche fosse tutta sta meraviglia!

ilnissardo ha scritto un commento il maggio 14, 2007

Sono d’accordo con te.. è un po triste tutta sta storia.. 🙁

Claudio - Di@naLogic ha scritto un commento il maggio 15, 2007

Molto triste direi.
Chissà se MS riuscirà in tempi brevi a rattoppare tutti i buchi che il suo costoso sistema porta con se?
E soprattutto chissà se ci riuscirà prima che qualcun altro gli rubi il posto!

Alessandro ha scritto un commento il luglio 2, 2008

ciao..nel mio portatile con XP vorrei mandare in pensione explorer, il procedimento che hai descritto sopra vale anche per la versione lite?

poi vorrei un consiglio: a xplorer2 vorrei affiancare una shell alternativa
penso di optare per litestep…tu che ne pensi?

ilnissardo ha scritto un commento il luglio 3, 2008

Ciao Alessandro,
si vale anche per la versione lite. Io uso quella.

Litestep lo usai tanto tempo fa, un paio d’anni. E al tempo mi trovai veramente molto bene. Non ho idea di come sono le ultime versioni, ma e` un prodotto molto molto interessante che mi sento vivamente di consigliarti.

Se poi ti va di condividere con me e con tutti quelli che leggono le tue impressioni, sarai il benvenuto!

Ste ha scritto un commento il agosto 19, 2010

Ciao, ho iniziato ad usare xplorer2 e lo trovo davvero comodissimo, non riesco solo a vede le estensioni dei file nella visualizzazione a lista. Di conseguenza se non c’e’ un’icona associata non riesco a capire al volo di che file si tratta. Mi sai dire dove lo devo abilitare? Ci ho guardato in lungo ed in largo e non l’ho trovato. Grazie.

Il Nissardo ha scritto un commento il agosto 19, 2010

Premetto che attualmente non ho un sistema Windows con cui provare, ma voci ben informate mi dicono che dovrebbe essere sufficiente settare il parametro nel buon vecchio Explorer e questo verrà automaticamente usato anche da xplorer2. Prova e fammi sapere.

Ste ha scritto un commento il agosto 19, 2010

Ciao! Grazie 1000 per la rapidissima risposta. Funziona! Finalmente! Ti giuro che non ci sarei mai arrivato perche’ da quando ho xplorer2 mi sono completamente dimenticato di explorer anche perche’ quello di Windows7 e’ veramente osceno… inutilizzabile e buggato. Figurati che nonostante abiliti l’opzione non ti viene mostrata la dimensione di un file, ma devi sempre guardarne le proprieta’.
Ero sicuro che si poteva fare che’ avevo gia’ installato xplorer2 ma dopo che avevo abilitato la visualizzazione delle estensioni in explorer di conseguenza non ci avevo fatto caso al fatto che erano gia’ visibili. Ora il Vaio e’ tornato dalla riparazione l’ho reinstallato e mi sono lanciato subito su xplorer2.
Grazie ancora per il suggerimento.
PS Scandaloso che non ci sia scritto da nessuna parte, ho sgoogolato per 2 giorni nel tentativo di capire come fare.

Ste ha scritto un commento il agosto 19, 2010

Ciao! Grazie 1000 per la rapidissima risposta. Funziona! Finalmente! Ti giuro che non ci sarei mai arrivato perche’ da quando ho xplorer2 mi sono completamente dimenticato di explorer anche perche’ quello di Windows7 e’ veramente osceno… inutilizzabile e buggato. Figurati che nonostante abiliti l’opzione non ti viene mostrata la dimensione di un file, ma devi sempre guardarne le proprieta’.

Ero sicuro che si poteva fare che’ avevo gia’ installato xplorer2 ma dopo che avevo abilitato la visualizzazione delle estensioni in explorer di conseguenza non ci avevo fatto caso al fatto che erano gia’ visibili. Ora il Vaio e’ tornato dalla riparazione l’ho reinstallato e mi sono lanciato subito su xplorer2.

Grazie ancora per il suggerimento.

PS Scandaloso che non ci sia scritto da nessuna parte, ho sgoogolato per 2 giorni nel tentativo di capire come fare.

Ste ha scritto un commento il agosto 19, 2010

Ciao! Grazie 1000 per la rapidissima risposta. Funziona! Finalmente! Ti giuro che non ci sarei mai arrivato. Ero sicuro che si poteva fare che’ avevo gia’ installato xplorer2 ma dopo che avevo abilitato la visualizzazione delle estensioni in explorer di conseguenza non ci avevo fatto caso al fatto che erano gia’ visibili. Ora il Vaio e’ tornato dalla riparazione l’ho reinstallato e mi sono lanciato subito su xplorer2.

Grazie ancora per il suggerimento.

This blog is protected by dr Dave\'s Spam Karma 2: 147257 Spams eaten and counting...