Viagra online
www.flickr.com

Una gita in Liguria

gennaio 24, 2007 10:59 am

Vivere a Nizza ti mette per forza di cose a contatto con la Liguria… ma quant’è lunga!?!?! Ogni volta che rientro in Toscana mi sembra che non finisca più 🙂
La Liguria è una terra splendida, molto varia.. con delle grandi tradizioni culinarie, e con un patrimonio sicuramente da rivalutare. Vi invito a scoprirne una parte , per adesso virtualmente poi sta a voi fare il grande passo.

Camogli. Cittadina del Levante di Genova, l’incredibile gioco cromatico delle facciate dei palazzi, il contrasto dei tetti d’ardesia, lo stupendo mare ligure e la cornice naturale delle colline ricoperte di ulivi. Questo sito offre una ricostruzione virtuale in 3D di tutto il comune. Un bellissimo progetto che mira a farvi scoprire cosa vi state perdendo non abitandoci!

Rocchetta Nervina. Un antico borgo nelle colline dietro Ventimiglia, famoso soprattutto per le attività sportive, è infatti uno dei maggiori centri Liguri (Italiani?!?) per il canyoning. Io sono andato ben tre volte.. da fare assolutamente! E qui trovate anche un buon ristorante, sulla destra salendo verso il paese, prima della piazza del mercato. Conduzione familiare, se chiedete il menu del canyoning, e siete in tanti, potete farvi portare tutti i primi che hanno, sono davvero ottimi. D’inverno potete anche gustare la pecora.. d’estate è un po pesante… 😉

Prau Grande. E’ una riserva naturale, una zona collinare che interessa gli attuali territori dei comuni di Pompeiana, Pietrabruna e Castellaro.

E per finire, vicino Savona, trovate l’All About Apple Museum, saggiamente recensito da Carlo sul suo blog.

Solo alcune delle bellezze liguri, se ne conoscete altre non esitate, commentate commentate commentate.

E non vi dimenticate di indicarmi un buon ristorante di pesce tra Arma di Taggia e Ventimiglia 😉 😉

Lo spunto per quest’articolo mi è venuto dalla rassegna “i tre siti di oggi” di Punto Informatico.

Nessun tag al momento

8 risposte a “Una gita in Liguria”

ilnissardo ha scritto un commento il gennaio 24, 2007

Mi ero dimenticato… Seborga!!! E il suo famoso principato.. 🙂
Famosa anche per il coniglio.. ma sinceramente non mi ha poi cosi impressionato (il coniglio intendo.. il principe è effettivamente impressionante… non voglio dirvi per cosa 😀 ).

ilnissardo ha scritto un commento il gennaio 24, 2007

Due link dal mio vicino di sedia 🙂

Apricale e Bussana Vecchia.

Che strano, il sito di Bussana Vecchia è un free.fr 😉

Grazie Trizzi!

PB ha scritto un commento il gennaio 24, 2007

Hai già citato molte delle più belle città liguri. Bussana Vecchia è veramente bella. Però non hai citato Dolceacqua (IM) che è davvero un bellissimo borgo. Ho avuto la fortuna di visitarlo durante una delle mie vacanze in liguria (il moroso della sorella della mia ragazza ha una casa a Pietra Ligure nella quale spesso mi capita di passare le vacanze).

Per info: http://www.dolceacqua.it/ Io te la consiglio vivamente. 😉

Buonanotte!

un de Pumpiana ha scritto un commento il febbraio 6, 2007

Ma vuoi qualcosa di “ruspante”, ti tipico, raffinato… che genere di ristorante ti interessa?
Io che sono un tipo ruspante frequento la Trattoria Tre Poli, Strada san Lorenzo, 29, Sanremo, IM, telefono +39 0184 660711
Cucina tipica abruzzese (rostelle altrimenti detti arrosticini) e pizzeria.

Uscendo dall’autostrada andare in direzione di Sanremo. Poco dopo un tornante c’e’ un incrocio, voltare a sinistra facendo caso alla indicazione gialla con il nome del ristorante: la troverete in tutti i punti in cui sara’ necessaria una indicazione.
Una volta svoltato a sinistra andare avanti (la strada in alcuni punti non sara’ molto larga) fino al campo ippico “Solaro”, al fondo di una discesa poco prima
dell’ingresso principale del acampo ippico svoltare a sinistra, arrivati all’inc
rocio successivo ancora a sinistra, verso la regione san Lorenzo, dopo un po si dovra’ svoltare a destra e andare avanti fin quasi sotto il viadotto dell’autost
rada.
E’ un po’ complicato arrivarci, ma se si fa attenzione alle indicazioni messe ne
i punti strategici si arriva facilmente.

Ciao e grazie per la segnalazione del SIC di Pompeiana!

ilnissardo ha scritto un commento il febbraio 6, 2007

Ciao “un de Pumpiana”! Grazie della segnalazione, mio padre è abruzzese quindi sicuramente ci farò un salto! Gli arrosticini sono una delle mie passioni fin da piccolo!

Io cercavo un ristorante di pesce, ne ho provati un paio a Ventimiglia ma non sono rimasto per niente contento.. prezzi alti e qualità scadente. Le classiche cose per turisti francesi..

Magari qualcosa fuori mano, a conduzione familiare, e pesce fresco cucinato bene!

Grazie della visita!

un de Pumpiana ha scritto un commento il febbraio 8, 2007

Ciao Andrea,
per i ristoranti di pesce ho dovuto chiedere, non essendo il mio genere di ristorante.
Ti assicuro che nessuno di quelli che sto elencando l’ho mai provato di persona. 🙂
Li scrivo in ordine di distanza da Nizza.

Arma di Taggia (IM), la Conchiglia: http://www.tigulliovino.it/rece/rece_liguria.htm

Cervo (IM), da Serafino: http://www.daserafino.com/

Alassio (SV), Sail-inn: http://www.virtualalassio.com/attivita/sailin/Tourviewer_tour.html

Alassio (SV), Panama: http://www.panamavacanze.com/

Finale Ligure (SV), la Bugamatta: http://www.duespaghi.it/ristoranti/liguria/sv/finale-ligure/ristorante-bugamatta/

Bergeggi (SV), da Pino in Cava: http://ic515.blogspot.com/2006/09/ristorante-pino-in-cava-bergeggi.html

Bon Appétit

ilnissardo ha scritto un commento il febbraio 8, 2007

Grazie grazie grazie!

Mi fido e mi fiondo.. il primo sarà sicuramente la Conchiglia, se non altro perché riuscirò facilmente a convincere Francesca visto che ad Arma di Taggia ci sono un sacco di centri commerciali!!

Ti farò sapere!

ilnissardo ha scritto un commento il marzo 30, 2007

Non mi ero accorto che “La Conchiglia” è un simpatico stellato Michelin.. diciamo non proprio qualcosa alla mia portata per una gita domenicale. Sicuramente lo proverò per qualche serata importante!

This blog is protected by dr Dave\'s Spam Karma 2: 147257 Spams eaten and counting...