Viagra online
www.flickr.com

Other posts related to episodio

Early morning in Emmeryville

luglio 10, 2009 4:28 pm

Il Jet-lag anche questa volta ha fatto il suo “fottuto” dovere. Dopo 28 ore sveglio sono andato a letto distrutto per risvegliarmi dopo appena 6 ore di sonno.
Impossibile dormire di piu’.. qui sono le 5 di mattina, ma il mio orologio interiore mi dice che sono le 2 del pomeriggio, evidentemente non l’orario da dedicare al sonno.
Per fortuna l’hotel ha una sala di fitness gia’ aperta, una copia di USA-Today, una tazza da 250ml di caffe nero, e via per mezz’ora di “work out” come dicono qui.
Peccato che la piscina apra soltanto alle 10, ma a dire il vero visto il clima non penso che ne avrei approfittato.
Tempo del primo “smoking break”, ovviamente fuori dall’albergo visto che qui non si puo’ (giustamente) fumare nei locali chiusi. Anzi.. non si puo’ fumare ad una distanza di 10 metri circa da una porta d’ingresso.. un po maniacale la cosa, ma in fondo va bene cosi.
In genere la prima “cicca” la fumo verso le 10 del mattino, ma ormai l’orario e’ una cosa astratta.. il mio corpo segue cicli diversi.
Il tempo di uscire e trovarmi con un signore sulla 60ina, nero, dall’accento direi dell’Alabama o comunque di qualche stato del sud est.
Due chiacchiere sul clima.. ma che cazzo di freddo fa da ste parti la mattina?!?! Dice che andra’ meglio tra qualche ora, ma stasera sara’ ancora piu’ freddo.. the ocean breath dice lui.. e io penso alla valigia piena di bermuda e canottiere.. pessima scelta Andrea, pessima scelta.

Lo saluto, e lui fa altrettanto. Che strano sentimento. A 8000Km e piu’ da casa, con un senso di mancanza perche’ mi manca la mia meta’ e i miei due angeli, eppure.. eppure e’ bastato scendere dall’aereo, entrare in areoporto e sentirmi “bene”.
Continuo a chiedermi perche’ dopo 9 anni di Francia non riesco a sentirmi a mio agio come francese acqusito, mentre mi basta un’ora di States per sentirmi completamente “a casa”?
Certo la lingua gioca moltissimo.. sono con 3 colleghi francesi, e’ buffo vederli in questa situazione, pesci fuor d’acqua. La discussione e’ andata a finire proprio li ieri sera a cena.. ora capiscono come mi sono sentito io per tanti anni (oddio.. io parlo francese 1000 volte meglio di quanto loro non parlano inglese..). Mi vengono dietro come bimbi che seguono la maestra, ogni cameriere, ogni domanda vedo i loro occhi cercarmi per un po di aiuto.. no cari miei ūüôā ora lo dovete vivere anche voi.. poi forse rispetterete di piu’ gli sforzi che faccio io tutti i giorni.
Let’s face it, amo la Francia dal profondo, e’ un paese meraviglioso con valori culturali e sociali unici nei quali mi rispecchio totalmente. Non posso dire lo stesso per gli States, della cultura e della socialita’ che hanno qui non condivido praticamente nulla.
Ma la lingua conta, e conta tanto. Ed ogni volta che mi ritrovo in un paese anglofono me ne rendo conto, tutto e’ piu’ easy-going per me. Mai che devo ripetermi, mai che devo far ripetere.

Ho appena guardato fuori dalla finestra, com’e’ che il cielo della california mi sembra sempre cosi diverso da quello di casa mia? Ogni volta che guardo in alto mi sembra di vedere un episodio dei Simpson, con quel cielo celeste pastello sul quale le nuvole sembrano figurine appiccicate. E non e’ solo qui, anche in Nevada avevo avuto la stessa sensazione.

Ancora un beverone di caffe`.. ecco il caffe`.. altro punto negativo della Francia. Io arrivo negli stati uniti, chiedo un espresso e.. e’ buono! E detto da un italiano caffeinomane potete crederci. In Francia, 50 Km dal confine con l’Italia, bere un caffe` decente e` un’impresa praticamente impossibile!

Ieri sera abbiamo cenato ad un ristorante italiano, il primo vicino all’hotel. Cena squisita per 64 dollari in quattro! Polenta e conchiglie ai gamberi e asparagi. Tutte le volte che vengo da queste parti e esco a mangiare non rimango mai deluso. Anche i ristoranti italiani sono sempre ottimi, dalla pasta alla pizza (perche’ per mangiare una pizza decente in costa azzurra devo cercarla con la lanterna?!?!?).

Il flusso di coscienza di dickensoniana memoria deve fermarsi qui, e’ tempo di una doccia e di parlare con “casa”.
Poi la giornata vera comincia, breakfast con eggs e pancake (lo sto sognando da ieri) e di corsa nei “nuovi” uffici, sperando di trovare sorprese positive.

I miss you sweet heart, I really do.

Hadopi: sara` legge

maggio 14, 2009 10:07 am

Ero (evidentemente) stato troppo ottimista scrivendo En fin! Una buona notizia, niente legge ‚ÄúHadopi‚ÄĚ in Francia

La legge “creazione e internet” e` ieri stata approvata anche dal senato, diventera` legge dopo la firma del presidente Sarkozy.

Quindi l’episodio dedicato all’argomento torna d’attualita`.

Per finire la cronaca, la legge dovra` anche essere approvata dal corrispettivo della nostra corte costituzionale, e sono in molti a pensare che li si fermera`; nel mentre alcuni deputati dell’opposizione hanno iniziato le procedure per richiede un intervento della comunita` europea, visto che la legge va contro le direttive date dalla relativa commissione.

Solo un gran bel modo per sperperare i soldi delle nostre tasse, a mio modesto parere.

En fin! Una buona notizia, niente legge “Hadopi” in Francia

aprile 9, 2009 5:27 pm

Le Parlement rejette le projet de loi sur le téléchargement illégal РTechnologies РLe Monde.fr.

Non ci speravo quasi piu`.. ma proprio all’ultimo voto la legge ribattezzata “Hadopi” che doveva combattere la condivisione di contenuti protetti da copyright su internet, e` stata bocciata dal parlamento francese.


Continua… »

YouTube – Tracy Chapman – Sing For You (Official Video) HQ

febbraio 13, 2009 2:17 pm

YouTube – Tracy Chapman – Sing For You (Official Video) HQ.

Nell Episodio 58 ho eletto l’album di Tracy Chapman il mio Top of the year 2008. Coincidenza, oggi ho trovato su YouTube la versione HD del video di “Sing For You”.

Episodio 58 – Watch out

febbraio 9, 2009 10:56 am

Ritorniamo a farvi frizzare le orecchie con un episodio un po “animato” a causa dell’argomento: Facebook, i siti sociali e la privacy. Quanti sono a conoscenza dei rischi?!

La colonna sonora di oggi e` tutta opera dei Coreya con il loro nuovo album “Al Silenzio”. Ricordatevi il contesti!

In chiusura ci siamo occupati di Top(s) of the year (diteci i vostri), segnalandovi i nostri preferiti (Francesca, Andrea):

Se usate Facebook, e vi va, diventate Fan de “Il Nissardo” su Facebook.

Ricordatevi di abbonarvi al feed e di riempire il mio questionario! Grazie per il tempo!

La musica di oggi, tutta tratta da Al Silenzio dei Coreya (per info e ordinig: info(chiocciola)coreya.it). Facebook | coreya.

  • [00:00:24] Coreya – Quando l’occhio non vede
  • [00:37:58] Coreya – L’odio
  • [01:05:42] Coreya – Come6

La base sono brani tratti da Stories from Midnight Street dei Somewhere off Jazz Street diponibile su Jamendo.

La sigla iniziale del Nissardo è Beachlistening di Projekt Klangform disponibile su Jamendo.

Supportate gli artisti comprando la loro musica su iTunes o usando le donazioni su Jamendo.

Alcuni dei brani suonati stasera li potete trovare sul Podsafe Music Network

10 anni fa

gennaio 11, 2009 12:43 am

Sono passati dieci anni da quando Fabrizio ha scelto di evaporarsi, come direbbe la sua amica Fernanda Pivano, “negli enormi spazi profumati dell’eternita`”.

effedia

Questo e` il materiale che sto usando per preparare un episodio degno dell’evento (un seguito del “famoso” Episodio 14 – Omaggio a F.). Speravo di riuscire a pubblicarlo oggi, ma una serie di disguidi tecnici mi hanno fatto capire che non era cosa.

E poi.. oggi ci sara` un gran parlare di Faber che la mia voce probabilmente non vi servira`.

Grazie ancora Effedia per tutto quello che mi hai regalato e continui a regalarmi con le tue poesie musicate.

Episodio 57 – Wii Fit

dicembre 9, 2008 1:12 am

Torniamo a voi con un nuovo episodio sulla nostra console preferita, presentandovi uno degli ultimi acquisti, la Wii Fit.

Non ho mensionato nel podcast che potete trovare in giro una marea di accessori, fatevi un giro su Dvd.it (link sponsorizzato)
oppure visitando questa pagina sul sito.

Altri giochi che vi consiglio:

Se volete ordinare questi giochi on line io vi consiglio Dvd.it (link sponsorizzato), ha dei costi di spedizione decisamente bassi (posso permettermi di comprare dei DVD dalla Francia senza pagare piu` di spedizione che di DVD..). Altrimenti eBay e` un ottima soluzione, soprattutto per giochi un po vecchiotti.

Se usate Facebook, e vi va, questo è il link al gruppo del Nissardo.

E c’e` sempre il forum che vi aspetta: Au Cafe`.

Ricordatevi di abbonarvi al feed e di riempire il mio questionario! Grazie per il tempo!

La musica di oggi, tutta tratta da End of the Hits dei californiani Bill:

  • [00:00:26] Good as Gold [iTunes]
  • [00:16:00] Foot in Mouth Disease [iTunes]
  • [00:38:18] Ocean Blue [iTunes]
  • [00:59:16] End of the Hits [iTunes]

Vi consigliamo vivamente anche il precedente album Birthday suite anche questo disponibile su iTunes.

La base sono brani tratti da Politicamente Incorrecto dei Freddy Valeriani diponibile su Jamendo.

La sigla iniziale del Nissardo è Beachlistening di Projekt Klangform disponibile su Jamendo.

Supportate gli artisti comprando la loro musica su iTunes o usando le donazioni su Jamendo.

Alcuni dei brani suonati stasera li potete trovare sul Podsafe Music Network

Cartel is back! Grande hip hop gratis su Jamendo

novembre 5, 2008 12:16 pm

Che bella sorpresa ho avuto stamattina! L’uscita del nuovo album di Cartel su Jamendo mi era sfuggita, per fortuna una sua intervista sul blog di Jamendo ha posto rimedio.

  



Continua… »

Pocast Day 2008

ottobre 27, 2008 10:45 am

Causa problemi logistici e tecnici arrivo in ritardo al Podcast Day 2008 con i miei consigli per gli ascolti.

Continua… »

Episodio 56 – Unbelievable

ottobre 23, 2008 12:05 am

Veramente incredibile, abbiamo finalmente trovato due ore di calma per registrare un nuovo episodio!

Nuovo setup hardware (speriamo bene) e tanta eccitazione che sicuramente trapelera` anche nella registrazione.
Fateci sapere come e` andata.

Si e` parlato del nuovo nato, un “piccolo” tesoro che allieta le nostre giornate (e nottate).

Argomenti piu` seri: il nuovo CD del Fonta (ricordatevi il piccolo contest), l’Asus eeePC (con qualche ulteriore critica dopo 4 mesi di utilizzo) e le mie avventure olimpiche.

Ricordatevi il 25 Ottobre: Podcast Day.

Se usate Facebook, e vi va, questo è il link al gruppo del Nissardo.

Ricordatevi di abbonarvi al feed e di riempire il mio questionario! Grazie per il tempo!

La musica di oggi, tutta tratta da Comincia a correre:

La base sono brani tratti da Test Night N1 dei DovExporTar diponibile su Jamendo.

La sigla iniziale del Nissardo è Beachlistening di Projekt Klangform disponibile su Jamendo.

Supportate gli artisti comprando la loro musica su iTunes o usando le donazioni su Jamendo.

Alcuni dei brani suonati stasera li potete trovare sul Podsafe Music Network

This blog is protected by dr Dave\'s Spam Karma 2: 147257 Spams eaten and counting...